Organizzazione iscritta al M.I.U.R. allo schedario dell'Anagrafe Nazionale delle Ricerche Art. 64, comma 1, DPR 11 luglio 1980 n. 382, cod. 62154OMH Organizzazione iscritta nel registro delle discipline Bionaturali regione LombardiaLEGGE REGIONALE 1 febbraio 2005, N. 2

Dipartimento di esercizio fisico, ginnastica e sport

La ginnastica è un termine che indica l’esercizio fisico e vari sport che prevedono l’esecuzione da parte degli atleti, detti ginnasti, di sequenze più o meno lunghe di movimenti che generalmente richiedono forza, elasticità e abilità cinestetica (la cosiddetta coordinazione).

La ginnastica è sicuramente uno degli sport più antichi.

Fare ginnastica significa invece fare movimento, cioè mettere in azione il nostro organismo; tale concetto non implica solo movimento fisico, ma anche educazione della mente.

L’essere umano è un’unità inscindibile ed ogni sua parte fisica, morale e intellettuale si integra.

Il CONI, attraverso il suoi programmi multimediali per operatori sportivi, ci dice che le principali funzioni del movimento sono:

  • la conservazione dell’organismo;
  • lo sviluppo dell’organismo stesso ed in particolare del cervello;
  • l’accrescimento della quantità di informazioni per il cervello;
  • l’aumento di potenziale espressivo dell’individuo come: il linguaggio, la cultura motoria, l’intelligenza motoria, l’espressività motoria.

Muoversi significa crescere, immagazzinare sempre di più nuove e diverse informazioni che portano ad aumentare la conoscenza di noi stessi, dello spazio che ci circonda, della relazione tra il nostro corpo, lo spazio e gli altri.

In poche parole:  evolversi.

Nessuna forma di educazione dovrebbe essere parziale; pertanto quella fisica non può intendersi soltanto come semplice sviluppo dei muscoli e allenamento del corpo, ma deve partecipare anche alla formazione del carattere e dell’intelletto.

Il corpo è uno strumento integrato in tutte le sue funzioni, azionato dall’intelligenza e della volontà dell’individuo; non sempre lo strumento è perfetto o messo a punto: bisogna quindi migliorarlo e portarlo al suo giusto rendimento. Muoversi, fare Ginnastica, esercizio fisio e sport è la strada giusta.

La forma fisica di un individuo viene stabilita in base al grado di risposta fisiologica dei suoi apparati organici e alle capacità di adattamento ai vari gradi di allenamento.

Il CONI, nella recente delibera (https://www.coni.it/images/registro/cose_registro/2017-02-14_-_DISCIPLINE_SPORTIVE_AMMISSIBILI_NEL_REGISTRO.pdf), ha fornito un elenco delle discipline sportive ammissibili, menzionando le normative vigenti che regolano l’impostazione fiscale ed amministrativa delle ASD e SSD e che determinano in modo specifico le attività di promozione e pratica sportiva che permettono di godere delle agevolazioni fiscali ed amministrative.

A seguire alcuni dei principali nomi conosciuti che descrivono alcune Metodiche / Coreografie / Stili con i quali possono essere praticate le varie Discipline sportive:

  • Attività sportiva ginnastica finalizzata alla salute e al fitness
    (Es. Pilates –Posturale – Ginnastica per la terza età – Yoga Pilates – Fitball – Stretching – ecc.)
  • Ginnastica per tutti
    (Es.  Allenamento Funzionale –TRX – Calisthenics – ecc.)
  • Ginnastica aerobica:
    (Es. Zumba – Xtempo – Piloxing – RealBall – FitBoxe – Fitness Musicale in genere – ecc.
  • Pesistica
    (Es. attività con sovraccarichi e resistenze finalizzate al benessere fisico)
  • Body Building
  • Ginnastica acrobatica
    (Es.Pole dance – ecc.)
  • Attività ginnico-motorie acquatiche applicative alle discipline del nuoto
    (Es. Acqua Gym – Acqua Fitness e similari)

 

Dott. Giusva GREGORI

Mail: dott.gregori@gmail.com | Mb: 3931892707

Partners