Organizzazione iscritta al M.I.U.R. allo schedario dell'Anagrafe Nazionale delle Ricerche Art. 64, comma 1, DPR 11 luglio 1980 n. 382, cod. 62154OMH Organizzazione iscritta nel registro delle discipline Bionaturali regione LombardiaLEGGE REGIONALE 1 febbraio 2005, N. 2

Valutazione e attestazione degli animali in IAA

Asd Piccolo Fiume, dove il percorso equestre libera le emozioni..

Un’opera d’arte. E’ così che Laura Capra, fondatore dell’Asd Piccolo Fiume, immagina il binomio cavallo/cavaliere. Due corpi che si muovono in armonia, e un mondo dove la tecnica si deve però necessariamente fondere con le emozioni. Questa filosofia, Laura cerca di trasmetterla ai propri allievi, con un’idea chiara di quello che è la sua, seppur “giovane”, Asd.

“ Ho iniziato il mio percorso equestre come tanti, da bambina. Per anni mi sono dedicata alle passeggiate e ai trekking, anche in alta montagna. Tutto però era una semplice passione..in più, 4 anni fa sono rimasta incinta e ho giocoforza dovuto interrompere…Al mio rientro al maneggio però, uno dei soci mi ha detto: Ma perché non ci provi? Dovresti trasformare la tua passione in una professione…e da lì è partita la mia nuova avventura…”.

Nel novembre 2019 a Carate Brianza, nell’azienda agricola La Roncola, viene così creata l’Asd Piccolo Fiume. Che, appunto, sposa un concetto di equitazione che lavora tanto, oltre che sulla tecnica, sullo star bene, con il cavallo e di conseguenza con se stessi.

“Nelle mie lezioni lavoro molto sulle emozioni. Non posso semplicemente dire all’allievo “non avere paura” perché ci sono delle risposte fisiologiche del corpo che vanno analizzate. Tra le cose che faccio fare: ascoltare la musica classica, lavorare da terra, imparare a respirare correttamente…I feedback che ho avuto sono stati molto positivi…purtroppo il 2020, causa lockdown, ha un po’ rallentato i miei progetti, ma conto di ripartire al più presto!”.

Nel mondo Engea, Laura è entrata attraverso un corso di Accompagnatore Equiturist e successivo corso Istruttore Pony.. “Il mondo dei bambini mi interessa molto e mi piacerebbe creare delle collaborazioni, portando avanti una scuola pony in cui i bambini possano stare in gruppo e fare delle attività collaterali, magari in rete con gli altri maneggi del territorio…Il nuovo progetto di Engea Pony Rangers mi sembra rispecchi appieno la mia filofia e le mie idee, ed è sicuramente una tematica che approfondirò”.

Giorgia Ferrero

Partners